Ti trovi in: Home  »  raquo; News  »  Basket, DNG e U19 Elite riscattano un weekend nero

Basket, DNG e U19 Elite riscattano un weekend nero



 

5/11/2014

 

Un martedì da leoni per riscattare le amarezze del weekend. Era quello che serviva in casa San Paolo dopo i k.o. della serie C, dell'U17 e dell'U15. Ci hanno pensato le due squadre dell'Under19, la DNG e l'élite, che hanno vinto e convinto nei rispettivi incontri.


La copertina non può che andare alla DNG che dopo due giornate si trova in testa alla classifica a punteggio pieno. Al PalaSpano i ragazzi di coach Colella hanno superato i Roseto Sharks per 72-63 alternando momenti di grande intensità a periodi di blackout sui quali bisognerà lavorare. Ottima la prova di Amanti, autore di 25 punti con il 100% dal campo nonostante una caviglia mal messa, e di Pedemonte, protagonista del parziale nel 2° quarto con 13 dei suoi 18 punti finali. La settimana prossima è già derby contro una Tiber ancora ferma al palo.


Bella vittoria anche dell'U19 Elite che passa sul campo del Nova Bk Ciampino con il punteggio di 51-61. Grande carattere dimostrato dai ragazzi di coach D'Orazio che riescono a recuperare lo svantaggio accumulato nel 1° quarto piazzando il break decisivo nell'ultima frazione guidati dal solito Bertini (15).


Le dolenti note arrivano dalla serie C che esce sconfitta dal campo dell'APDB Roma per 82-77. La squadra di coach Colella, complice anche alcuni infortuni e i problemi di falli di qualche elemento, non riesce ad esprimere la solita prova difensiva. Non bastano i 26 punti di Giannini e i 14 di Ingrillì per evitare la sconfitta. Il riscatto, quantomeno sul piano della prestazione, è atteso sabato quando al PalaSpano arriverà la Petriana per dar vita al derby tra Oratori.


Sconfitta anche per l'U17 che sul parquet amico cade contro i pari età dell'SMG Latina. La squadra di coach D'Orazio paga il brutto avvio di match in cui gli ospiti si portano avanti nel punteggio. Ottima la reazione di Loi (18) e compagni che rientrano prepotentemente regalando un secondo tempo equilibrato, ma che non riescono a mettere mai la testa avanti. Gli ospiti sbagliano meno nei minuti finali e portano a casa i due punti chiudendo sul 54-58.


Più larga nel punteggio la sconfitta dell'U15 che ospitava la capolista Virtus Eurobk Roma. I ragazzi di coach Barberini giocano la solita partita tutto cuore, ma questa volta non basta contro un avversario che si dimostra più forte nell'arco dei 40' e si impone per 35-72.


Chiedi informazioni Stampa la pagina