Ti trovi in: Home  »  raquo; News  »  Basket, inarrestabile l'Under 15. Brutto k.o. per la DNG

Basket, inarrestabile l'Under 15. Brutto k.o. per la DNG



 

3/12/2014

 

Settimana difficile per le compagini del San Paolo con le buone notizie che arrivano dalle squadre più giovani, parliamo dell'Under 17 e dell'Under 15. Sconfitte, invece, le due Under 19, in particolar modo la DNG che si mangia le mani alla sirena finale. Poco poteva la C sul campo della capolista, viste anche le numerose defezioni.


Il racconto della settimana parte proprio da Scauri dove Giannini e compagni erano attesi da un impegno arduo: vincere sul campo della capolista, imbattuta in casa da più di un anno. Non hanno aiutato certamente gli infortuni di Ingrillì, Caricchia e Garibaldi che hanno privato coach Colella dei due playmaker della squadra e di un lungo da opporre a Bagnoli, vero totem del team avversario. Nonostante ciò i nostri hanno dato battaglia giocando alla pari per tre quarti e subendo il parziale, decisivo, nella seconda frazione che ha permesso ai padroni di casa di portarsi avanti e controllare il match fino al 76-62 finale. Buone le prove di Mastrelli (15) e Pedemonte (13), da rimarcare anche il buon impatto del '97 Testa (7) al suo esordio nella categoria.


La reazione da parte dei nostri ragazzi sarebbe potuta arrivare a Perugia, nella 6° giornata del campionato di DNG. Invece, dopo un buon primo tempo chiuso sul +10 (33-43), i ragazzi di coach Colella si sono sciolti nella ripresa subendo l'ennesima rimonta della stagione. Questa volta non c'è stato il colpo di coda in grado di ricambiare l'inerzia del match, Perugia ha effettuato il sorpasso a pochi minuti dal termine portando a casa vittoria e due punti, pesantissimi in chiave classifica con ben 4 squadre a quota 6. Al 40' 79-71.


Non è andata meglio all'Under 19 Elite, anche se l'impegno non era dei più agevoli. La squadra di coach D'Orazio ospitava, infatti, la capolista Stella Azzurra, imbattuta e vera e propria corazzata del girone. Ottimo il primo tempo di Grisolia (16) e compagni che hanno subito il break avversario nella terza frazione giocando poi alla pari gli ultimi 10'. Una bella risposta sul piano del gioco e del carattere che fa ben sperare per il prosieguo del campionato; contro le prime della classe sono arrivate le prestazioni migliori, da ripetere ora anche con le squadre più deboli.


E dire che il weekend era cominciato con due vittorie. Con il successo importante dell'Under 17 che si è sbloccata dopo diversi risultati negativi. L'occasione era delle migliori visto l'impegno casalingo contro il fanalino di coda Algarve. I giovani di coach D'Orazio hanno macinato pallacanestro per tutti e 40 i minuti guidati dal duo Moretti (14)-Miele (13). Eloquente il 73-35 alla sirena finale.


Continua con il vento in poppa la marcia dell'Under 15 che conquista la quarta vittoria consecutiva per 77-60. I ragazzi di coach Barberini ospitavano al PalaSpano la Virtus Aprilia, ultima e ancora ferma al palo. Bravi Zacchia (16) e compagni a rimanere concentrati dando vita ad un'ottima prestazione offensiva visti i 77 punti realizzati. Buone le prove anche di Desideri (15), Rotoni (11), De Colle (12) e Vignolo (10), un intero quintetto in doppia cifra.


Chiedi informazioni Stampa la pagina