Ti trovi in: Home  »  raquo; News  »  Nuoto, una domenica da ricordare per il San Paolo

Nuoto, una domenica da ricordare per il San Paolo




Domenica 8 marzo 2015 abbiamo assistito a risultati di grande rilievo per il nuoto “sanpaolino”. Notizie provenienti dal centro natatorio federale di Pietralata ci dicono che alle finali regionali di categoria "Ragazzi" i nostri atleti, guidati dall’allenatore Marcello Lezza, hanno ottenuto medaglie e piazzamenti importanti che valgono per alcuni di loro il tagliando di partecipazione ai Campionati Italiani di categoria che si svolgeranno a Riccione nella terza decade di marzo.


In particolare Alessandro Rombaldoni che nei 200 delfino, oltre a conquistare il bronzo, ha ottenuto un tempo al di sotto di ben 3" rispetto al limite previsto per la partecipazione agli italiani.


Elettra Orsolini, oltre a migliorare ulteriormente i suoi tempi di partecipazione per i criteria nazionali, ha ottenuto due medaglie d’argento ed un bronzo rispettivamente nei 200 e 400 sl e nei 100 sl.


Brave anche le altre ragazze: Martina Abbondandolo, Serena Bianchi e Alessia Rossi che, insieme alla sopracitata Elettra Orsolini, hanno ottenuto un piu’ che onorevole 4° posto nella 4x200 sl ed una interessante prestazione nella staffetta a distanza doppia (4x100 sl), tempi che anche in questo caso permetteranno al quartetto la partecipazione ai prossimi campionati nazionali.


Non ci resta che augurare a questi atleti di portare alto il nome del San Paolo nella trasferta di Riccione.


Pioggia di medaglie proveniente invece dalla piscina della societa’ S.S. Vita nella zona aurelia-pisana dove si e’ esibito agli ordini del tecnico Flavio Di Gioia il nostro vivaio di giovanissimi denominato “Propaganda” con l’inserimento dello junior Adriano Borgia, il quale ha coronato la sua prestazione con la conquista di un argento nei 50 sl ed un bronzo nei 100 misti.


Per quanto riguarda i giovanissimi: Giorgia Rossetti conquista due ori rispettivamente nei 25 ra e 25 sl; Camilla Raschielli oro e argento nei 25 delfino e 50 sl; Asia Meccia oro nei 25 do e argento nei 25 sl; Sandra Cocca bronzo nei 25 do e altrettanto nella stessa distanza a rana; dulcis in fundo l’argento di Costanza Perruso nei 50 sl e il bronzo di Tewodros Boffa nei 25 dorso.


Anche a coloro i quali non hanno riportato medaglie i complimenti per aver comunque migliorato le loro prestazioni. Un grosso "in bocca al lupo” a tutti per le prossime gare al grido di “forza san paolo”.


Daniele Amato

 

                                                                         


Chiedi informazioni Stampa la pagina