Ti trovi in: Home  »  APD San Paolo Ostiense  »  San Paolo Ostiense Calcio  »  Pareggi amari per i '99 e i '00, vincono i '02 e i '03...

Pareggi amari per i '99 e i '00, vincono i '02 e i '03...





ALLIEVI REGIONALI - Non riescono ad andare oltre l'1-1 i '99, impegnati sul difficile terreno di Fiumicino. Subito, dalle prime battute, si capisce quale sarà il copione della gara, con il San Paolo che fa la partita e crea molte situazioni pericolse e i padroni di casa pericolosi soltanto nell'occasione dell'infortunio di Polimeni, il quale, a causa delle pessime condizioni del campo, sbaglia un controllo in area regalando la palla all'attaccante avversario. Aveni è attento e riesce a salvare i suoi. Così si passa alla seconda frazione, dove dopo 3' il Fiumicino si porta in vantaggio, complice un'incertezza della retroguardia rossoblù. Quest'episodio, come spesso accade, sveglia i ragazzi di Cardinali, che cominciano a macinare gioco chiudendo gli avversari nella propria metà campo. I rossoblù creano molte occasioni da gol, alcune clamorose con Bonifaci e Papa, e sbaglia un rigore (ancora un errore di Nico, che, però, è saldamente il capocannoniere della squadra con 19 reti). Il pareggio alla fine arriva a 5' dalla fine, grazie ad una punizione del solito Ronca. Il San Paolo poi prova anche a vincere la gara, ma per un po' di imprecisione e di sfortuna non arrivano i 3 punti, che sarebbero stati più che meritati. In classifica cambia poco, con il Grifone avanti di nuovo di 2 lunghezze a cinque giornate dal termine. 



ALLIEVI FASCIA B ÉLITE - Amarezza. Questo è l'unico pensiero che viene pensando alla gara dei 2000, usciti con un punto dal campo del Rieti, in una gara fondamentale per la lotta salvezza. I ragazzi di mister Morezzi, dopo la rocambolesca sconfitta contro la Viterbese, hanno bisogno di una vittoria e scendono in campo mettendo fin da subito la giusta determinazione e concentrazione. Anche per via del primo vero caldo stagionale, il ritmo non è elevato: nonostante ciò i rossoblù arrivano in più di un paio di occasioni davanti la porta, senza mai riuscire a trovare la via della rete. Anche i padroni di casa, poi, hanno una ghiotta occasione, ma Gemassmer si fa trovare pronto, compiendo un autentico miracolo. Nella ripresa, quando il parziale è ancora inchiodato sullo 0-0, la gara viene giocata soprattutto a centrocampo, con l'equlibrio che ne fa ancora da padrone. A 10' dalla fine, però, Marini, subentrato nel corso del secondo tempo, viene servito perfettamente da Di Gennaro e a tu per tu con l'estremo difensore avversario non sbaglia. San Paolo, quindi, avanti a meno di un quarto d'ora dal termine. La formazione romana cerca di controllare la situazione, ma dopo neanche 5' arriva il pareggio dei locali, viziato da un fallo netto su Evangelisti non fischiato dall'arbitro. Il giocatore del Rieti è però bravo a indovinare la traiettoria giusta da fuori area per sorprendere Gemassmer. Nelle ultime battute di gioco non succede nulla. Solo un pari quindi per la compagine rossoblù, che per qualche istante aveva accarezzato l'idea di tornare con i tre punti al 'Mario Antonucci', dove sabato arriverà l'Aurelio. Vietato sbagliare.



GIOVANISSIMI REGIONALI - Al rientro dalla sosta pasquale, al ‘Mario Antonucci’ arriva il Grifone Monteverde, primo della classe. I 2001, reduci da ottimi risultati, giocano una grande gara, soprattuto in relazione alla forza degli avversari. Il risultato finale della partita, terminata con il punteggio di 1-2, non soddisfa lo staff tecnico rossoblù, al contrario della prestazione dei ragazzi, che, per lunghi tratti della gara, hanno giocato alla pari con la capolista. Al vantaggio iniziale degli ospiti, risponde il solito Cacciaglia con un bellissimo gol, vanificato, poi, dalla rete da tre punti del Grifone. La differenza l’hanno fatta i calci da fermo, dove la formazione di Crispi si è fatta trovare impreparata. Serve più concentrazione e determinazione, oltre che riuscire a non farsi scappare l’uomo. 


GIOVANISSIMI REGIONALI B - Altra prova positiva per i ragazzi di mister Alfonsi, vittoriosi con un netto 4-0 nel contronto con il Montespaccato. Il risultato finale potrebbe indurre a pensare ad una gara a senso unico, ma non è del tutto così. Il primo tempo, infatti, è molto equilibrato, tanto che Aranci salva lo 0-0 con una bella parata su tiro ravvicinato e con gli ospiti che usufruiscono di due punizioni dal limite senza però inquadrare lo specchio. Dopo qualche spavento, il San Paolo sale in cattedra e si porta in vantaggio con un gol di pregevole fattura: Miglio sulla sinistra tiene in gioco un pallone difficile ed effettua un cross preciso per Salvati, bravissimo ad anticipare l'avversario e a depositare la sfera in rete. Prima dell'intervallo è sempre Salvati ad andare vicino al raddoppio con un bel tiro, alto di poco. Nel secondo tempo i rossoblù dilagano con la doppietta di Miglio (bello il primo partendo da sinistra, su rigore il secondo) e con la rete di Stanisci (ancora su penalty). Da sottolineare la bella prestazione dei ragazzi subentrati dalla panchina nel corso della ripresa, che si sono fatti trovare pronti ed hanno dato un grosso contributo per chiudere la gara. Domenica l'asticella si alza con la difficile trasferta sul campo del Tuscolano.



GIOVANISSIMI PROVINCIALI - Tornano a vincere i 2003 di mister Di Marzio contro i pari età della Selcetta, in una gara molto divertente, giocata a viso aperto da entrambe le squadre. L'approccio al match del San Paolo è quello giusto. I rossoblù sono attenti e determinati e, dopo qualche occasione fallita, trovano il meritato vantaggio al 29' con Rella, il più lesto a sfruttare un batti e ribatti in area di rigore avversaria. Nella ripresa il ritmo cala e i rossoblù riescono a tenere in mano il pallino del gioco, tanto che la Selcetta non è mai pericolosa dalle parti del buon Medori e del subentrante Buonadonna. Alla fine arriva la vittoria, un'importante iniezione di fiducia per i nostri ragazzi, attesi da gare non semplici.  


Chiedi informazioni Stampa la pagina