Ti trovi in: Home  »  raquo; News  »  CALCIO. Bilancio in equilibrio nel weekend: due vittorie, due sconfitte ed un pareggio

CALCIO. Bilancio in equilibrio nel weekend: due vittorie, due sconfitte ed un pareggio



 

 

ALLIEVI ÈLITE - L’amarezza per una partita interpretata male. La delusione per una sconfitta pesante, ma giusta e meritata. C’è tutto questo nel 4-0 con cui l’Aurelio Fiamme Azzurre liquida il San Paolo Ostiense. A differenza della scorsa domenica, quando i nostri sono usciti vittoriosi contro la Totti Soccer School, nell’ultimo turno di campionato la squadra di mister Di Giuseppe sbaglia atteggiamento ed entra in campo troppo moscia. L’equilibrio sul rettangolo verde dura per mezz’ora, fino a quando gli avversari vanno in vantaggio ed i rossoblù crollano mentalmente e si sgretolano. Il San Paolo prova a reagire, ma in modo individuale e non da squadra. Senza la cattiveria, la giusta dose di agonismo e l’unione di squadra, prerogative fondamentali, è difficile fare punti nel calcio. Già dalla prossima gara la squadra è chiamata a rispondere in modo convincente. 

 

 

ALLIEVI FASCIA B REGIONALI - Tornano alla vittoria i 2001, bravi nel riscattarsi subito dopo la prima sconfitta stagionale subita la settimana scorsa per mano dello Sporting Tanas Casalotti. Contro l’Ottavia, una delle prime forze del girone, il San Paolo scende in campo con molta determinazione, voglia e rabbia agonistica. Al ‘Mario Antonucci’ i nostri mettono subito la gara sul piano dell’intensità, del ritmo e concretezza. Fattori che favoriscono i rossoblù di mister Picariello, sempre concreti negli snodi decisivi della sfida. Un gol nel primo tempo ad opera di Frenguellotti e due nella ripresa, firmati da Dicicco e ancora da Frenguellotti, regalano tre punti preziosi e l'ennesima prova intensa di una squadra che dal 30 agosto lavora duramente.

 

 

GIOVANISSIMI REGIONALI - Due gol, tre punti e tante occasioni. I 2002 danno un bel segnale al campionato, imponendosi per 2-1 contro il Futbalclub. È Miglio, vero mattatatore della domenica, che decide la sfida del 'Mario Antonucci' con una doppietta. La prima rete, quella del vantaggio, arriva anche grazie alla perfetta assistenza di Torresn, caparbio nel recuperare palla a centrocampo ed altruista nel servire il suo compagno davanti al portiere avversaro. La seconda, invece, è una perla assoluta dell'attaccante, che da 30 metri beffa il portiere di sinistro. Tutto questo accade durante i primi 35 giri d'orologio. Nella ripresa gli avversari partono meglio e riaprono il match con un gol su punizione. La difesa di mister Morezzi riesce a reggere, anche sotto pressione, che sarebbe potuta essere allentata se gli attaccanti rossoblù avessero concretizzato almeno una delle tante occasioni in ripartenza create.



GIOVANISSIMI FASCIA B REGIONALI - C’è l’Ottavia nel cammino del San Paolo. I ragazzi di mister Cardinali, contro uno degli avversari più fisici di tutto il girone, ottengono un buon risultato pareggiando 1-1. I nostri 2003 disputano un primo tempo quasi perfetto con un gran possesso palla e qualche buona azione sviluppata sulle fasce. Arriva così il meritato vantaggio con Lorenzetti, preciso nello spedire in rete un perfetto assist di Pieretti su calcio d'angolo. I rossoblù continuano a macinare gioco, iniziando sempre l'azione da dietro con Lorenzetti, Gentili e Lauretti autori di una prestazione maiuscola. Non riescono però a chiudere i conti. Si passa così alla ripresa, dove cambia l'inerzia del match. L’Ottavia comincia a prendere campo e il clima si fa più caldo. Il San Paolo soffre e verso il quindicesimo subisce il pari avversario sugli sviluppi di una punizione calciata in mezzo: colpevole questa volta la retroguardia rossoblù. I nostri non ci stanno e provano a tornare in vantaggio con Mascolo che dopo un ottima azione corale calcia di prima dal limite dell'area, ma la palla che sembra destinata ad infilarsi sotto l'incrocio dei pali viene deviata da un intervento incredibile del portiere, aiutato anche dalla traversa. Rimane il rammarico per il possibile 2-1 nel finale, ma si può essere soddisfatti per questo punto ottenuto su un campo così difficile. Ora testa al virtus Bracciano.



GIOVANISSIMI PROVINCIALI - Continua il momento no per i 2004, sconfitti al 'Mario Antonucci' dall'Atletico Fiumicino. I padroni di casa iniziano bene la sfida, in fiducia e con buona volontà. A sbloccare il parziale però sono gli ospiti, abili e scaltri nel sfruttare un'indecisione della difesa rossoblù. Neanche il tempo di organizzare una reazione che il Fiumicino trova il raddoppio, che non fa che aumentare le certezze degli avversari. Sul punteggio di 0-2 inizia così la ripresa, nella quale i nostri sembrano più carichi, motivati e convinti di poter recuperare il risultato. Il campo però premia di nuovo i nostri avversari, che trovano il terzo gol su calcio di rigore. Al di là del risultato, c'è rammarico per il modo in cui la squadra di mister Di Marzio ha giocato. Se nelle altre uscite i rossoblù si erano distinti per la qualità del gioco espresso, contro il Fiumicino questo tratto caratteristico è rimasto nascosto. 



Chiedi informazioni Stampa la pagina