Ti trovi in: Home  »  APD San Paolo Ostiense  »  San Paolo Ostiense Calcio  »  CALCIO. Settimana a reti inviolate, ma che bravi i 2003!

CALCIO. Settimana a reti inviolate, ma che bravi i 2003!





ALLIEVI ÈLITE - Una partita a due facce. Il San Paolo, reduce dall’importantissima vittoria contro il Castello, fa visita alla temibile Romulea, una delle prime della classe. I ragazzi di mister Di Giuseppe entrano bene sul rettangolo verde, con la giusta grinta e determinazione. Anche a livello tattico i nostri riescono a contenere gli avversari, facendo molta densità in mezzo e lasciandogli solo l’opportunità di giocare sulle fasce. I padroni di casa, così, risultano poco pericolosi e rischiano su un paio di nostre ripartenze. Una in particolare, quella orchestrata da Indorante, che viene steso dal portiere appena fuori l’area. Un fallo nettissimo, che avrebbe potuto portare all’espulsione dell’estremo difensore avversario, ammonito solamente. 


Anche nella ripresa il copione non cambia, con i nostri sempre attenti e concentrati. La Romulea capisce di dover cambiare ed inserisce un paio di uomini offensivi. Al decimo minuto, per un errore della retroguardia rossoblù, arriva il vantaggio locale. L’episodio spacca la gara, ed i nostri, anche per la grandezza del campo, non riescono a reagire tanto che neanche 120 secondi più tardi gli avversari raddoppiano. Al termine del fischio finale il tabellino recita 6-0: un punteggio veramente rotondo e troppo eccessivo per quanto visto al ‘Campo Roma’.

 

 

 

ALLIEVI FASCIA B REGIONALI - Cadono, a sorpresa, i 2001 contro il Fiumicino, quartultimo in classifica. Al ‘Mario Antonucci’ la gara finisce con il punteggio di 0-3, frutto di una brutta prestazione dei rossoblù sia a livello di gioco che di atteggiamento e mentalità. Nonostante il passivo molto pesante, c’è anche spazio per un po’ di rammarico per il modo in cui sono arrivati i gol degli avversari. Almeno due su tre si sarebbero potuti evitare.




GIOVANISSIMI REGIONALI - Domenica amara anche per i 2002. L’undici di mister Morezzi perde 1-0 contro il Vis Aurelia, che sbanca a fatica il ‘Mario Antonucci’. La gara è fin da subito molto difficile e contratta, con i 22 in campo che non riescono a mettere in pratica quanto provato in settimana. Il San Paolo però crea due ottime palle-gol, ma entrambe le volte Torresan calcia alto. Poco prima dell’intervallo gli ospiti trovano la rete del vantaggio: un’autentica doccia fredda per i nostri. Nella ripresa il match non si accende ed i rossoblù non riescono ad acciuffare il pareggio neanche dopo il forcing finale. Sia Stanisci che Miglio, infatti, non riescono a superare il portiere avversario.




GIOVANISSIMI FASCIA B REGIONALI -  Grande prestazione in casa della capolista Petriana, reduce da 6 vittorie consecutive. Il primo tempo è molto equilibrato, con entrambe le squadre che provano a prendere in mano il pallino del gioco. Il San Paolo si rende maggiormente pericoloso dalla fascia destra, dove Federiconi mette continuamente in apprensione la difesa avversaria con i suoi cross, che però non vengono sfruttati dagli attaccanti in maglia rossoblù. Il pressing della squadra di mister Cardinali è buono, tanto che la Petriana non riesce a rendersi quasi mai pericolosa dalle parti di spezzi. L'occasione più grande del primo tempo capita sui piedi di Guidi che non centra la porta sul suggerimento di Pieretti.


Nella ripresa il ritmo aumenta e il San Paolo occupa ancora più stabilmente la metà campo dei locali, nonostante la partita resti in grande equilibrio. Il vantaggio del San Paolo però non arriva, neanche quando Gregoris, sul cross del solito Federiconi, prima colpisce la palla di testa e poi sulla ribattuta del portiere calcia fuori da posizione ravvicinata. I nostri continuano a spingere senza successo e come spesso succede rischia di andare in svantaggio ad un minuto dalla fine quando Montevecchi è provvidenziale nel salvare sulla linea l'unica azione pericolosa della ripresa della Petriana. Grande risultato e grande prestazione, peccato non aver trovato il gol che sarebbe stato meritato.

 

 

 

GIOVANISSIMI PROVINCIALI - “Il lavoro paga sempre”. Mister Di Marzio ed il resto dello staff rossoblù ne sono certi. Anche dopo la sconfitta contro la corazzata dell’Urbetevere, soprattutto dopo un’altra prestazione convincente da parte dei 2004. Lo 0-4 del ’Mario Antonucci’ non rispecchia quanto visto sul campo, con i nostri ragazzi autori di una buonissima prova. Sempre seguendo i propri principi di gioco, la formazione del San Paolo mette in difficoltà gli avversari per larghi tratti del match, fino al 10’ del secondo tempo, quando gli ospiti sbloccano il parziale. La rete gialloblù, come capitato ai 2000 con la Romulea, viene accusata eccessivamente dai nostri, che non riescono ad organizzare una reazione, soprattutto emotiva. In pochi minuti infatti arrivano le altre marcature degli avversari, che escono dal campo con tre punti ottenuti non senza sforzo. Il risultato finale non premia la nostra squadra, che di partita in partita mostra di compiere costanti passi in avanti. 


Chiedi informazioni Stampa la pagina