Ti trovi in: Home  »  APD San Paolo Ostiense  »  San Paolo Ostiense Calcio  »  CALCIO. Gioia e amarezza: ecco l'intenso weekend rossoblù

CALCIO. Gioia e amarezza: ecco l'intenso weekend rossobl├╣



 

 

ALLIEVI ÈLITE - Importante scontro diretto per gli Allievi, che tra le mura amiche ospitano l’Ottavia. Gli avversari entrano in campo con più grinta e prendono il sopravvento anche grazie alla loro fisicità, andando così il vantaggio a metà frazione con un calcio di rigore. Prima che l’arbitro mandi tutti negli spogliatoi, Boccuzzi firma il gol dell’1-1 dopo una grande azione personale di Surleanu sulla destra. Al rientro i nostri rossoblù sono più determinati e spingono per i tre punti. Fioccano le occasioni, ma nessuna di queste viene spinta alle spalle del portiere avversario. Gli undici di mister Di Giuseppe sono in pieno controllo del gioco e danno l’impressione di poter segnare da un momento all’altro. Proprio nel loro momento migliore, però, vanno di nuovo sotto nel punteggio per un euro-gol di un giocatore ospite. A pochi minuti dal termine i nostri si riversano in attacco, mostrando il fianco agli avversari che ne approfittano per siglare il 3-1 su calcio di rigore (con conseguente espulsione di un nostro giocatore).

 

 

ALLIEVI FASCIA B REGIONALI - I 2001 mostrano segni di ripresa. Dopo lo scivolone dello scorso sabato, quando sono caduti 0-3 in casa contro il Fiumicino, la squadra di mister Picariello si impone 0-2 in casa della Petriana. Il San Paolo, sopratutto nel primo tempo, sembra bloccato mentalmente e spreca una serie di occasioni per sbloccare il match. Il vantaggio arriva soltanto nella ripresa, quando i ragazzi in maglia rossoblù scendono in campo con qualche modifica tattica. Frenguellotti sblocca il parziale, Barigelli (alla sua prima rete targata Spo) chiude i conti;

 

 

GIOVANISSIMI REGIONALI - Rammarico e soddisfazione. I 2002 di mister Morezzi escono dal difficile campo dello Spes Artiglio, una delle prime della classe, con la consapevolezza di aver intrapreso la strada giusta. Al di la del punteggio (1-1), il San Paolo domina in campo l’avversario, gioca bene a calcio, con la palla che gira da destra a sinistra, e arriva sempre primo sulle seconde palle. Il vantaggio dei nostri arriva grazie a Fanelli, caparbio nel depositare in rete una respinta del portiere. Nonostante i padroni di casa non si rendano mai pericolosi, trovano il pareggio nei minuti finali. Sfortunato nell’occasione il nostro L.Torlai, che nel disperato tentativo di salvare il punteggio devia la palla nella propria porta.

 

 

 

GIOVANISSIMI FASCIA B REGIONALI -  Reduce dall'ottimo pareggio in casa della capolista, il San Paolo ospita l'SVS fanilino di coda. Ci si aspetterebbe una partita facile, dall’esito scontato, ma la realtà è ben diversa. Nel primo tempo, infatti, gli ospiti creano più di qualche problema alla retroguardia rossoblù, con almeno due chiare occasioni da gol per passare in vantaggio, dimostrando che la classifica non rispecchia il reale valore della squadra.

È comunque il San Paolo a passare in vantaggio grazie ad una splendida punizione di Pieretti che si infila sotto la traversa a 10 minuti dalla fine del primo tempo.

Nella ripresa la formazione di mister Cardinali sembra più sciolta e comincia a macinare gioco anche se la prima occasione è ancora dell'SVS, sventata da una grande parata di Napoleone. Pochi minuti più tardi Federiconi mette in mezzo un gran cross e Gregoris di testa fa 2-0.

Non passano neanche 2 minuti e gli avversari dimezzano lo svantaggio approfittando di un nostro errore difensivo. Ma il San Paolo non accusa il colpo e trova subito il 3-1 grazie ad un rigore trasformato da Guidi. A pochi minuti dal termine c'è ancora spazio per un gol meraviglioso di Lucia che di sinistro la mette sotto l'incrocio dopo un perfetto schema su calcio di punizione.

4-1 il risultato finale ed ora testa al Tanas!

 

 

GIOVANISSIMI PROVINCIALI - Il San Paolo pareggia 1-1 contro l’Ottavia. Continua il periodo non fortunatissimo per il gruppo di mister Di Marzio, che non ottiene mai quanto dovrebbe. Anche questa domenica, i ragazzi in maglia rossoblù si distinguono per il modo di stare in campo e di costruire occasioni da rete. Ne creano tante, ma soltanto una la trasformano nel vantaggio. L’autore è Lala, che nella ripresa va vicino al raddoppio colpendo il palo. Dal possibile 2-0 all’1-1. Il passo è breve. Gli avversari, che non hanno mai tirato in porta, riescono infatti ad agguantare il pari nella ripresa.  Peccato per il risultato, perché i nostri piccoli calciatori continuano a mandare importanti segnali di crescita.


Chiedi informazioni Stampa la pagina