Ti trovi in: Home  »  APD San Paolo Ostiense  »  San Paolo Ostiense Calcio  »  CALCIO. Vittoria fondamentale per i 2000, deludono i 2001...

CALCIO. Vittoria fondamentale per i 2000, deludono i 2001...




ALLIEVI ÈLITE / SPO-Rieti 2-1

Il vantaggio. La doppia espulsione per gli ospiti. Il loro pareggio. E nel finale il 2-1 rossoblù. I 2000 non fanno annoiare il pubblico presente domenica mattina al ‘Mario Antonucci’, dove il San Paolo vince l’importante scontro diretto con il Rieti. Dopo una prima fase di gara molto tesa, Indorante sblocca il match di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I 22 in campo sentono l’importanza della posta in palio e giocano con grinta e determinazione, lasciando in secondo piano lo spettacolo. Nella ripresa gli ospiti rimangono prima in 10 e poi in 9 ma non mollano. A 5 minuti dalla fine, sugli sviluppi di una punizione apparentemente innocua, l’arbitro vede una trattenuta e assegna il calcio di rigore al Rietri. Il giocatore avversario non sbaglia e trova il pareggio quasi insperato. La formazione di Alfonsi non si scompone e attacca a testa bassa, fino a trovare il gol del 2-1 con Surleanu. Il terzino destro è bravo a saltare più in alto di tutti su un angolo e a battere il portiere ospite. Dopo tanta sofferenza, arriva finalmente il triplice fischio arbitrale. ;

 

 

ALLIEVI FASCIA B REGIONALI / Massimina-SPO 2-1

“È la peggiore prestazione della stagione”. Non usa mezzi termine mister Picariello nel commentare la sconfitta per 2-1 subita per mano del Massimina, penultima in classifica. Reduce dal roboante 8-0 della scorsa settimana, il San Paolo sbaglia atteggiamento e non entra mai in partita. Va sotto per due reti e solo dopo comincia a far vedere qualcosa e accorcia le distanze con Barigelli. I rossoblù fanno comunque molto poco perdono una gara in modo meritato, vista la grinta e la voglia messa in campo dai padroni di casa; 

 

 

GIOVANISSIMI REGIONALI / Totti Soccer School-SPO 3-1

Il San Paolo cade in casa della Totti Soccer School per 3-1. Il risultato può trarre in inganno e induce a pensare ad una gara a senso unico, giocata solamente dai locali. Ma la realtà è ben diversa. I rossoblù di mister Morezzi se la giocano ad armi pari e non meritano un passivo così pesante. La differenza sta nella voglia e nella freddezza sotto porta. Noi sbagliamo tanti gol, alcuni anche clamorosi dalla linea di porta, e segniamo soltanto con Miglio. Gli avversari, invece, sfruttano al massimo le loro chance. A fine gara non bastano i complimenti dello staff della ‘Longarina’ per addolcire l’amarezza nella bocca del San Paolo;

 

 

GIOVANISSIMI FASCIA B REGIONALI / Aurelio-SPO 0-0

  I 2003 fanno visita all’Aurelio Fiamme Azzurre, seconda forza del campionato. La gara è di quelle difficili, complicate ma belle da giocare. Mister Cardinali chiede concentrazione e coraggio e i suoi ragazzi in campo non lo deludono, specie nel primo tempo dove si assiste ad un monologo a tinte rossoblù. Il nostro 4-3-3 funziona, non subiamo praticamente niente e siamo spesso pericolosi in attacco. A metà tempo il San Paolo ha la possibilità di sbloccare il match su calcio di rigore. Con coraggio capitan Gentili prende la palla e spiazza il portiere, ma la sfera sfiora il palo e termina a lato. L’episodio cambia per qualche istante l’inerzia della partita, che poi ritorna subito a favore dei rossoblù. Si passa così alla ripresa, dove esce fuori l’Aurelio. Noi non riusciamo più ad uscire dalla nostra metà campo e i padroni di casa creano tante occasioni da gol,. Ma Spezzi è sempre attento e pronto a chiudere lo specchio della sua porta. Dopo gli spaventi, cominciamo a mettere la testa fuori e a occupare stabilmente l’area avversaria. Nel finale Mancini e Gaudio hanno due chance nitide davanti al portiere, ma non riescono batterlo da due passi. Finisce quindi 0-0 la gara. Un buon risultato per il San Paolo, che ferma così la corsa verso la vetta dell’Aurelio;

 

 

GIOVANISSIMI PROVINCIALI - SPO-Fiumicino 1926 2-0

Una vittoria che fa morale. Il San Paolo 2004 contro il Fiumicino fa bottino pieno ed esce tra gli applausi del 'Mario Antonucci'. La squadra di mister Di Marzio gioca un'ottima partita, dominando almeno fino a metà della ripresa. Per ottenere i tre punti basta un gol per tempo: Conti nel primo e Maddalon nel secondo. Tante belle giocate, tanti sorrisi e tanto entusiasmo caratterizzano la domenica rossoblù, nella quale alcuni ragazzi hanno fatto il proprio esordio nel calcio a 11. Il lavoro svolto durante la settimana sta dando i suoi frutti. La strada è quella giusta;

 


Chiedi informazioni Stampa la pagina