Ti trovi in: Home  »  APD San Paolo Ostiense  »  San Paolo Ostiense Calcio  »  CALCIO. Da capolista a capolista, festeggiano i 2004 al dabliù...

CALCIO. Da capolista a capolista, festeggiano i 2004 al dabliĆ¹...



 

 

ALLIEVI ÈLITE / Grifone Monteverde-SPO 1-2 (Evangelisti, Fagiolari)

 

Torna a sorridere il gruppo di Alfonsi, che si impone per 2-1 sul campo del Grifone Monteverde. Giocata prevalentemente su ritmi bassi, la gara si accende nel quarto d’ora finale. Evangelisti entra dalla panchina e pochi minuti dopo il suo ingresso in campo realizza su rigore la rete del vantaggio del San Paolo. Una trasformazione non perfetta, che vede il nostro giocatore scivolare al momento del tiro e colpire la palla in modo insolito, tanto da riuscire a disegnare un pallonetto al portiere avversario. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere, ma per assistere al pareggio bisogna aspettare l’ultimo minuto di gioco regolamentare: la palla finisce in porta dopo una mischia nell’area di rigore rossoblù. Sembrerebbe chiusa la partita sul punteggio di 1-1, ma nell’azione seguente accade l’incredibile. Melchionna (2001) viene servito sulla fascia destra, guadagna il fondo e serve perfettamente l’accorrente Fagiolari (2001) che calcia a botta sicura trovando prima la traversa e poi il gol da tre punti. Domenica altro scontro importante al ‘Mario Antonucci’  con il Ladispoli, quinta forza del campionato;

 

 

 

ALLIEVI FASCIA B REGIONALI / SPO-Palocco 2-2 (Frenguellotti, Frenguellotti)

 

Pareggio pirotecnico al ‘Mario Antonucci’ tra il San Paolo e il Palocco. La formazione di mister Picariello non può fare altro che rimpiangere la propria mancanza di attenzione, emblematica nei due gol degli avversari. Per i rossoblù va in rete il solito Frenguellotti, che realizza una doppietta;

 

 

 

GIOVANISSIMI REGIONALI / Civitavecchia-SPO 2-3 (Torresan, Salvati, Torresan)

 

Due a tre sul campo della capolista Civitavecchia. È perfetta la domenica dei 2002 di Morezzi, che confermano i progressi fatti vedere settimana dopo settimana. Il San Paolo gioca un ottimo calcio, crea trame di gioco interessanti ed è unito, anche nei momenti di difficoltà. Contro il Civitavecchia è anche concreto sotto porta e i tre gol portano le firme di Torresan (doppietta) e Salvati;

 

 

 

GIOVANISSIMI FASCIA B REGIONALI / Totti Soccer School-SPO 4-0

 

Netta sconfitta in casa della capolista Totti Soccer. Subito sotto i nostri dopo appena un minuto di gioco: lancio lungo verso la punta che vince il contrasto di fisico con Lorenzetti e infila Spezzi con un preciso diagonale.

Nonostante il difficile inizio i rossoblu non si abbattono e giocano un primo tempo alla pari con la capolista tenendo bene il campo e creando qualche grattacapo alla retroguardia avversaria.

Ma la Totti Soccer davanti è spietata e al secondo tiro in porta trova il raddoppio a 10' dalla fine del primo tempo.

Chiude poi definitivamente la partita 5' più tardi con un altro gran gol, che porta le squadre all’intervallo sul parziale di 3-0.

Nella ripresa la Totti gestisce bene la palla ed è il San Paolo che prova a ripartire ma la differenza tra le due squadre - soprattutto a livello fisico -  è enorme e i ragazzi di Cardinali non riescono mai a rendersi pericolosi. Arriva subito il 4-0 con un gran tiro da 20 metri che si infila sotto la traversa. Non ci sono più emozioni fino alla fine.

Sconfitta netta ma è da apprezzare la mentalità della squadra che contro qualunque avversario prova a fare la propria partita e a superare i propri limiti. Sabato prossimo arriva a San Paolo l’Ostiantica.

 

 

GIOVANISSIMI PROVINCIALI / Dabliù-SPO 1-2 (Ilario, Canzano)

 

Festa grande per i 2004, che espugnano il difficile campo del Dabliù New Team. La sfida è tesa e i ragazzi mettono subito in campo tanto agonismo e intensità. Dopo un’iniziale fase di studio, è il San Paolo che affonda il colpo con Ilario al 28’ del primo tempo. Il raddoppio arriva nei primissimi istanti della ripresa e porta la firma di Canzano. Sul doppio svantaggio si svegliano i padroni di casa, che non vogliono uscire dal campo senza alcun punto. Al 15’ st realizzano il gol dell’1-2 che dà entusiasmo alla compagine locale. La formazione di mister Di Marzio però non molla, si difende bene e mostra compattezza, determinazione e una grande organizzazione. Riesce così a non subire il pareggio, che si sarebbe rivelato una beffa. Così al triplice fischiano sono i rossoblù ad esultare con le braccia al cielo;


Chiedi informazioni Stampa la pagina