Baby Store

ASSOCIAZIONI, NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE

Libera

L’associazione è oggi presente su tutto il territorio italiano in 20 coordinamenti regionali, più di 80 coordinamenti provinciali e oltre 270 presidi locali.

LIBERA. ASSOCIAZIONI, NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE nasce nel 1995 ed è una rete di 1600 associazioni, cooperative sociali, movimenti e gruppi, scuole, sindacati, diocesi e parrocchie, gruppi scout, coinvolti in un impegno non solo “contro” le mafie, la corruzione, i fenomeni di criminalità e chi li alimenta, ma profondamente “per”: per la giustizia sociale, per la ricerca di verità, per la tutela dei diritti, per una politica trasparente, per una legalità democratica fondata sull’uguaglianza, per una memoria viva e condivisa, per una cittadinanza all’altezza dello spirito e delle speranze della Costituzione.

La conquista della legge sull’uso sociale dei beni confiscati alle mafie, l’educazione alla legalità democratica, l’impegno contro la corruzione, i campi di Impegno e Formazione “E!State Liberi!”, i progetti sul lavoro e lo sviluppo, la costruzione della rete dei familiari delle vittime innocenti delle mafie per chiedere verità e giustizia, le attività antiusura, sono alcuni dei elementi concreti dell’impegno di Libera.

L’associazione

L’associazione è oggi presente su tutto il territorio italiano in 20 coordinamenti regionali, più di 80 coordinamenti provinciali e oltre 270 presidi locali. Nella città di Roma, l’impegno di Libera coinvolge associazioni e volontari, attraverso l’impegno sui temi dell’antimafia sociale, e con azioni concrete nelle aree di impegno di Libera che vivono ogni giorno attraverso i presidi territoriali, nati in diversi territori della città.

Per condividere e trasmettere i valori della giustizia e l’impegno sul fronte dell’antimafia sociale anche nei nostri spazi, ad esempio nelle attività educative e scolastiche o nella pratica sportiva, L’oratorio San Paolo ha scelto di avviare un percorso comune con Libera, con il fine di far nascere un presidio dell’associazione grazie al coinvolgimento e alla partecipazione della comunità di persone che vive ogni giorno gli spazi
dell’Oratorio San Paolo.